Lazio, ancora Diaconale: “Il campionato deve finire, se saltano i diritti tv le squadre non hanno sostentamento”

Lazio, ancora Diaconale: “Il campionato deve finire, se saltano i diritti tv le squadre non hanno sostentamento”

“La Lazio non si farà scippare nulla, devono slittare gli Europei”, il portavoce della Lazio torna a sottolineare gli aspetti tricolori dell’emergenza Coronavirus legata al calcio

di Redazione DDD

Arturo Diaconale, portavoce della società laziale, conferma a Radio Centro Suono che il club farà di tutto per evitare l’annullamento del campionato in corso.

Le nuove dichiarazioni del portavoce laziale: “Dobbiamo capire come ripartire. È facile bloccare il campionato, ma credo sia altrettanto giusto capire come passare dalla pausa e alla ripresa senza danneggiare nessuno. Questo è un problema che sta affrontando direttamente il presidente Lotito, ai tifosi laziali dico di stare sereni e tranquilli perché non ci faremo scippare nulla. Le autorità calcistiche italiane stanno cercando di capire se far slittare gli Europei, così da recuperare le giornate rinviate. La volontà delle squadre è sempre quella di arrivare alla conclusione di campionato, altrimenti c’è il grave pericolo che possano saltare i diritti televisivi: ovvero la fonte principale di sostentamento per tutte le società. Da osservatore esterno posso dire che la totale incongruenza è la prosecuzione delle Coppe Europee, se si deve fare di tutto per evitare il contagio non si possono usare due pesi e due misure”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy