73 contagi in città a Colonia: ne fa le spese il derby del Reno, verso le porte chiuse contro il Monchengladbach

Sabato il derby del Reno in Bundesliga fra il Colonia e il Borussia Monchengladbach

di Redazione DDD

Il Colonia spera di avere i suoi tifosi sabato (15:30) nel derby contro il Borussia Mönchengladbach, ma il club è minacciato dall’ennesima Geisterspiele, la partita fantasma, così come in Germania vengono definite le partite di calcio a porte chiuse. Perché a partire dalla mezzanotte del 1′ ottobre 2020, il Centro sanitario della Renania settentrionale-Vestfalia (LZG NRW) ha aumentato l’incidenza del virus calcolata 7 giorni nella città di Colonia (numero di nuovi casi di corona per 100.000 abitanti in una settimana) a 36,4. Per un derby con i tifosi, il valore dovrebbe essere inferiore a 35. L’aumento è stato causato da 73 nuovi contagi in città, il giorno prima il valore di incidenza era 34,4. A Colonia sono attualmente segnalati un totale di 5075 casi Covid. L’ultimo derby di marzo al Borussia Park di Gladbach è stata la prima partita fantasma nella storia della Bundesliga. Il Colonia ha perso 2-1. Questo pomeriggio verrà presa la decisione ufficiale se gli spettatori saranno presenti a una partita di Bundesliga al Rhein-Energie-Stadion per la prima volta dal 29 febbraio (3-0 contro lo Schalke) sabato pomeriggio. I nuovi numeri danno poche speranze.

Il Colonia vuole scacciare l’ansia del Borussia

L’amministratore delegato del Colonia, Alexander Wehrle, non si arrende e dice: “Il valore di domani è importante”. Il ministro della Salute del Nord Reno Vestaflia, Karl-Josef Laumann, ha anche detto mercoledì che un’approvazione dei fan era stata programmata per sabato. Un ritorno dei tifosi sarebbe così importante per il Colonia. Secondo i media locali, la squadra di Markus Gisdol non potrebbe vincere nessuna partita in casa senza i suoi tifosi. Inizialmente si sperava che sarebbero stati ammessi 9200 spettatori. Il direttore sportivo Horst Heldt ha detto dopo la sconfitta in campionato per 0-1 a Bielefeld, dove è stato permesso a 5.460 tifosi di casa di essere allo stadio: “Sarebbe bello se avessimo tifosi nel derby. Sono un fattore importante per noi”. Anche all’inizio del campionato contro l’Hoffenheim (2-3 il risultato), il Colonia sperava negli spettatori. Solo la sera prima della partita il comune di Colonia ha vietato ai fan di tornare, il che ha provocato danni finanziari di circa 700mila euro al club, anche a causa di catering e personale di sicurezza inutilmente ordinati.

A marzo aveva vinto 2-1 il Borussia Monchengladbach nel derby

Per il derby del Reno di sabato, il Colonia è in costante contatto con il dipartimento sanitario. Ma secondo gli ultimi dati, le speranze stanno calando rapidamente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy