Le elezioni non “spostano” El Gran Derbi – Commissione statale: derby Betis-Siviglia ad alto rischio

Le elezioni non “spostano” El Gran Derbi – Commissione statale: derby Betis-Siviglia ad alto rischio

Stadio Benito Villamarin, il derby di Siviglia non si può giocare nè di sabato nè di lunedì. Intanto la Commissione statale spagnola contro la violenza ha detto la sua

di Redazione DDD

La sottodelegazione del governo di Siviglia ha proposto il cambio di data del derby fra Betis Siviglia e Sevilla, in coincidenza con le elezioni anticipate spagnole del 10 novembre. La partita non può essere anticipata al sabato perché il Siviglia gioca l’Europa League e nemmeno il lunedì, perchè la Federazione Spagnola non concede i giocatori all’inizio del periodo di convocazione delle Furie Rosse nella sosta Nazionali.

Ci sarà quindi il derby domenicale e ci sarà anche Ever Banega. L’argentino negli ultimi minuti della sfida di sabato terminata 1-1 fra Siviglia e Atletico Madrid, era uscito dal campo per un problema alla caviglia. Ma Banega riuscirà a rientrare in tempo per il derby, lui del resto ha messo il sevillismo in vena in questi anni difendendo la maglia, ha iniziato la sua quinta stagione in Liga, in tanti duelli contro il Betis.

Intanto la Commissione permanente statale contro la violenza, il razzismo, la xenofobia e l’intolleranza nello sport ha dichiarato il derby andaluso della tredicesima giornata di Liga tra Betis e Siviglia come partita ad alto rischio. Questo aldilà della classifica che vede oggi il Siviglia al quinto posto in Liga, mentre il Betis, la squadra Verdiblanco è quindicesima con 13 punti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy