Serie A: lunedi i calendari – Computer, occhio al calendario dei derby

Serie A: lunedi i calendari – Computer, occhio al calendario dei derby

Come sempre le più attese sono le date dei derby e se non sono congrue, si scatena la protesta dei tifosi…

di Redazione Derby Derby Derby

di Serena Calandra –

Mancano ormai meno di tre giorni alla presentazione del calendario della nuova stagione Serie A Tim 2019- 2020. Lunedì 29 luglio a partire dalle 18.45 gli occhi e le orecchie dei più fedeli saranno indirizzati verso i match più emozionanti e come sempre imperdibili, quelli da rosso sul calendario. I derby tra Milan- Inter, Genoa- Sampdoria, Juventus- Torino e Roma- Lazio saranno sicuramente priorità di molti ed attrazione per tanti.

Data ed ora da scegliere con cura, questo è ciò che viene chiesto e che ci si aspetta considerati i precedenti trascorsi, i quali non hanno reso per nulla soddisfatti e felici i tifosi delle varie compagini.

Basti pensare al derby della Madonnina giocatosi alla vigilia pasquale del 15 aprile e che indispettì non solo per il giorno ma per la ciliegina sulla torta data dall’orario insolito delle 12.30. Nelle 218 partite giocate sino a quel giorno un fatto mai accaduto prima. Un calcio spezzatino che suscitò  non poche polemiche e difficoltà  ai tanti sostenitori che a causa dell’ora improponibile furono costretti a rinunciarvi. Di certo più che il risultato (2-2) ad essere ricordate furono per lo più le reazioni effetto a catena scatenatesi sul web e allo stadio.

E pensare che qualche anno prima la stessa sorte era toccata al derby della Lanterna giocatosi domenica 2 febbraio del 2014 proprio alle 12.30. Una decisione che portò gli ultrà rossoblù a disertare le gradinate ed a scendere per strada con le proprie coreografie, in seguito ad una lettera di rassegnazione ed amarezza nei confronti di tale scelta.

Reazione altresì importante fu quella che vide coinvolti i tifosi granata i quali proprio nel campionato appena passato sfiorarono la possibilità di giocare il derby della Mole il 4 maggio alle ore 15.00, data dell’anniversario della tragedia di Superga alla quale società e tifosi dedicano ogni anno una messa di commemorazione d’effetto. Per richiesta esplicita del Presidente Cairo ed in seguito all’eliminazione dalla Champions della Juve, unico grande ostacolo, la partita venne poi programmata il 3 di aprile evitando dissenso e amarezza.

Non più fortunate furono Lazio e Roma che nel 2017 furono costrette a giocare il derby della Capitale, in occasione del match di coppa Italia, di martedì 4 aprile. L’entusiasmo fu enorme così come le vicissitudini che ne derivarono. I giorni lavorativi si sa non sono mai i prescelti e le corse per raggiungere la meta non piacciono di certo ne ai tifosi ne a chi si tiene fuori dall’argomento in questione.

Urge dunque attenzione, meticolosità nella scelta e sorteggio delle date/orari per quei match che incidono nel mondo del calcio non solo emotivamente ma anche economicamente. La data va segnata in rosso non solo dai tifosi ma anche dagli organi competenti , perchè un derby  va tutelato e non spodestato…!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy