DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

TUTTO L'EQUILIBRIO DEL DERBY

Daniele Fortunato: “Chiesa in stato di grazia, sarà un derby molto combattuto”

Daniele Fortunato: “Chiesa in stato di grazia, sarà un derby molto combattuto”

Daniele Fortunato, ex delle due squadre: derby più importante per i tifosi del Torino, ma Allegri ha assoluto bisogno di vincerlo.

Redazione DDD

In merito all’imminente Derby della Mole, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Daniele Fortunato, ex calciatore del Torino (1992-1994) e della Juventus (1989-1991). Che tipo di derby ti aspetti? “Mi aspetto una partita molto aperta e combattuta. Per molte ragioni”. Tipo? “La voglia di risalire in classifica della Juventus, come ha anche sottolineato Allegri. Credo che i bianconeri avvertano la necessità di recuperare terreno”. E il Torino? “Anche il Toro ha grandi motivazioni. Gioca davanti ai propri tifosi una partita spartiacque, per non dire importantissima. Mi aspetto molto combattimento”.

 (Photo by Juventus FC - Archive/Juventus FC via Getty Images)

(Photo by Juventus FC - Archive/Juventus FC via Getty Images)

C’è, dal tuo punto di vista, una favorita? “Nei derby può succedere di tutto, non saprei darne una al 100%. Certo, c’è un dato da sottolineare”. Quale? “Che la Juve ha vinto contro il Chelsea. Questo le dà un’iniezione di fiducia importante. Mi sembra poi che Chiesa sia in uno stato di grazia”. Quindi reputi la Juve favorita? “Leggermente sì, ma nei derby – specie quello di Torino – mai dare nulla per scontato”. C’è un derby di Torino che ricordi con particolare attaccamento? “Tutti quelli che ho giocato, su entrambi i fronti. Io ricordo una cosa”. Quale? “Che in casa Juventus era vissuta come una partita importante; con il Toro invece era ancora più importante. I tifosi pretendevano da noi non solo il massimo, ma ancora di più!”.

tutte le notizie di