Pirlo e Gattuso, Juventus-Napoli non è il derby dell’amicizia: mettetecelo un po’ di pepe…!

Pirlo e Gattuso, Juventus-Napoli non è il derby dell’amicizia: mettetecelo un po’ di pepe…!

4 ottobre allo Stadium, i due amici uno di fronte all’altro…

di Redazione DDD

Hanno vinto tutto insieme ed erano amici veri. Scudetti e Champions League con il Milan, il Mondiale in maglia azzurra. “Mi ha sempre fatto una rabbia Pirlo…la notte prima delle finali io non riuscivo mai a dormire…e lui tranquillo come se niente fosse…sorrisi, serenità, battute e un sonno regolare e tranquillo”, questo ha sempre raccontato Rino Gattuso di Andrea. Al Milan, dove Gattuso ha giocato fino al 2012 e Pirlo fino al 2011, erano due fra i pretoriani di Ancelotti, due dei sempre presenti nelle edizioni della Champions League vinte dai rossoneri.

A loro scapperà un po’ da ridere, come è accaduto a Gattuso e Inzaghi in Bologna-Milan o agli stessi Gattuso e Ancelotti in Milan-Napoli, ma adesso Pirlo e Gattuso devono sostenere un copione diverso. Saranno allenatori rivali il prossimo 4 ottobre allo Stadium per Juventus-Napoli. E dovranno metterci un po’ di pepe. Qualche battuta, un po’ di rivalità, i tifosi bianconeri e partenopei se lo aspettano. Ce la faranno? “Ho lottato pallone su pallone per Pirlo e poi ero tranquillo perchè dare la palla a lui significava metterla in banca”, ha spesso raccontato Gattuso. Adesso però, lo ripetiamo, Juve-Napoli è Juve-Napoli. E toccherà anche a loro dare corpo alla sfida.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy