Le parole che ti ho detto: l’intervallo e lo spogliatoio decidono il derby Women di Manchester

Le parole che ti ho detto: l’intervallo e lo spogliatoio decidono il derby Women di Manchester

Ciò che è stato detto nello spogliatoio del Manchester City a metà tempo del derby femminile di Manchester, è risultato decisivo.

di Redazione DDD

Il Manchester City ha battuto il Manchester United nel primo derby femminile all’Etihad sabato e l’intervallo tra le squadre ha dato una spinta alla squadra di casa. Le atlete del Manchester City non erano contenti della loro prestazione nel primo tempo contro il Manchester United nel derby femminile ed erano infastidite dalla trascuratezza del loro gioco, secondo la vincitrice della partita Caroline Weir.

Poi il City ha vinto il primo derby femminile di Manchester grazie a un gol di Weir nel secondo tempo, ma la squadra di Nick Cushing è stata messa alla prova dalle rivali United, nuove arrivatw ​​della Super League femminile, nel primo tempo. Per questo, le giocatrici del City non sono state contente della prima parte della loro prestazione, tanto che ne hanno discusso nello spogliatoio a metà tempo.

“Nel primo tempo eravamo sciatte e non costruivamo affatto le basi del nostro gioco, ed è quello che è stato detto a metà tempo che non eravamo felici”, ha detto Weir dopo la partita. “Sapevamo cosa dovevamo fare nella seconda parte e siamo uscite, eseguendo meglio tutto quanto e ottenendo la vittoria alla fine”. L’intervento a metà tempo del tecnico ha chiaramente funzionato, dato che il City è stata poi una squadra molto migliore nella seconda metà. Il loro flusso di gioco è stato più nitido, la pressione è stata più intensa, il movimento dalla palla più veloce ed è statq Weir a fare la differenza con un colpo brillante poco dopo il calcio d’inizio del secondo tempo.

Le parole che non ti ho detto, è stato  il titolo di un grande film con Kevin Costner. Le parole che ci siamo dette, hanno deciso il derby della nuova rivalità di Manchester.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy