Il derby dei fratelli Dassler: quando una città della Baviera si divideva fra Puma e Adidas, fra FC Herzo e ASV Herzo…

Il derby dei fratelli Dassler: quando una città della Baviera si divideva fra Puma e Adidas, fra FC Herzo e ASV Herzo…

Herzogenaurach è la città della Puma e dell’Adidas, nel land della Baviera. Adolf Dassler sponsorizzava l’ASV Herzogenaurach, mentre Rudolf Dassler faceva lo stesso con l’FC Herzogenaurach…E che derby a partire dagli anni Quaranta….

di Redazione DDD

Due marchi: Puma e Adidas, Adidas e Puma. E due fratelli, Adolf Dassler e Rudolf Dassler. Proprio così, i fondatori di Puma e Adidas erano due fratelli. Bene, la storia del derby in questione è strettamente legata a quella di Adolf e Rudolf. Nella modesta città di Herzogenaurach, entrambi i marchi sono stati creati dopo una discussione che li ha visti avversari entrambi negli anni Quaranta… e anche le due squadre che fanno parte di questo peculiare derby sono state divise.

All’epoca, la Puma ha iniziato a sponsorizzare l’FC Herzogenaurach, mentre l’ Adidas, per non essere da meno, è diventata lo sponsor principale dell’ASV Herzogenaurach. I “Pumas”, come era noto l’ FC Herzo , hanno avuto i loro momenti migliori negli anni ’60 e ’70 prima della loro caduta negli anni ’80 e nei primi anni ’90. Allo stesso tempo, la discesa dei loro rivali dall’ASV è arrivata un pò prima e la loro la promozione è avvenuta un pò più tardi, quindi il successo della squadra è stato più moderato rispetto a quello dell’FC.

Attualmente, FC Herzo e ASV Herzo sono attivi nelle categorie più basse del calcio tedesco, tra l’oblio dei tifosi. Un derby che oggi è di livello molto basso, ma che ai suoi tempi era molto seguito in Germania. Tra il 1968 e il 1985 si sono affrontati 16 volte, con 6 vittorie per l’ASV Herzo, 5 vittorie per l’FC Herzo e 5 pareggi. Nel 2009, entrambe le squadre si sono affrontate per riconciliarsi, l’arbitro dello scontro era stato il sindaco di Herzogenaurach e ha persino scambiato giocatori e attrezzature di entrambe le marche. Indipendentemente da chi ha ottenuto la vittoria, la cosa veramente bella è che entrambe le squadre hanno momentaneamente messo fine a una grande, bella e bella rivalità, che un giorno verrà recuperata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy