DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

DIFENSORE ESPULSO, PORTIERE SOTTO ACCUSA

La maledizione degli ex: decisiva nel derby basco di San Sebastian

SAN SEBASTIAN, SPAIN - OCTOBER 31: Inigo Martinez of Athletic Bilbao is shown a red card during the La Liga Santander match between Real Sociedad and Athletic Club at Reale Arena on October 31, 2021 in San Sebastian, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Il difensore ex Real Sociedad Iñigo Martínez espulso con la maglia del Bilbao, il portiere della Real Sociedad Remiro colpevole sul pareggio in extremis degli avversari

Redazione DDD

I derby baschi sono sempre molto speciali per le ex squadre che, per qualsiasi motivo, hanno finito per attraversare l'autostrada A-8 per cambiarsi la maglia. Questi sono i casi di Remiro e Iñigo Martínez. A Bilbao si vantavano che Remiro, portiere del Bilbao fino all'estate 2019 e alla Real Sociedad da tre stagioni, non avrebbe mai ricevuto un trattamento simile a quello che subisce il difensore centrale (Iñigo Martínez oggi al Bilbao ma fino al 2018 in campo con la Real Sociedad) ogni volta che torna ad Anoeta, ma nella prima occasione che hanno avuto, perché era la prima volta che lo avevano davanti allo txuri-urdin con la presenza di tifosi in tribuna, il trattamento e la persecuzione erano altrettanto sprezzanti. Il più ripetuto mentre uscivano dallo stadio con la stessa gioia come se avessero vinto un titolo è stato "Quanto sei cattivo, Remiro quanto sei cattivo". O il più ironico "Remiro è dell'Athletic, Remiro è dell'Athletic". Ciò non significa che Iñigo sia stato accolto con la stessa ostilità di sempre, cosa che è aumentata nel momento in cui è stato espulso e si è diretto negli spogliatoi.

 (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Come è logico, non sono derby facili per nessuno dei due, il che li porta a giocare molto più sotto pressione e sono più esposti all'errore. I due hanno avuto un ruolo e una responsabilità diretti nei due gol di entrambe le squadre. Iñigo è stato protagonista di una grande partita, annullando completamente Sorloth, ma è stato espulso per doppio giallo. Il caso di Remiro non è stato troppo diverso. Il portiere era nervoso sin dall'inizio nel derby finito 1-1 ieri all'Anoeta. L'azione chiave per lui è arrivata nel '91, quando ha preso una decisione sbagliata tuffandosi in avanti per cercare di fermare un tocco velenoso di Muniain invece di concentrarsi sulla presa della palla che è finita per scivolare in rete dopo aver rimbalzato sulla traversa.

tutte le notizie di