Milano, Kolarov ha cambiato vita: ex biancoceleste ed ex giallorosso, il serbo ha “chiuso” con i derby di Roma

Milano, Kolarov ha cambiato vita: ex biancoceleste ed ex giallorosso, il serbo ha “chiuso” con i derby di Roma

Dopo tanti derby della Capitale, Kolarov pronto a misurarsi contro il Milan

di Redazione DDD

Aleksandar Kolarov conosce il sapore acre e l’altissimo tasso di rivalità di tre fra i derby più intenso del mondo: quello di Belgrado, quello di Manchester e quello di Roma. Fra poco più di un mese, Kolarov farà anche la conoscenza del calore di San Siro durante i derby milanesi. Per lui la vita a Roma, sul crinale del derby non è stata semplice. Pur non essendo passato direttamente dalla Lazio alla Roma, i tifosi biancocelesti difficilmente lo perdoneranno. Il primo gol nel derby della Capitale lo aveva segnato, Kolarov, all’età di 23 anni, nel derby di campionato di ritorno vinto dalla Lazio sulla Roma per 4-2. Un anno dopo il serbo lasciava la Lazio per andare a giocare nel Manchester City con Edin Dzeko che, a seguire, sarebbe diventato suo compagno di squadra anche in giallorosso.

Aleksandar Kolarov

“E che ce fai qua te?”, così si è sentito apostrofare il quasi 32enne Kolarov, nell’estate 2017. L’ex laziale era a Trigoria e a fargli quella domanda era niente meno che Francesco Totti, abituato a ritrovarselo contro nei derby il potente laterale serbo. Da quel momento in poi, Kolarov ha dato diversi dispiaceri nei derby ai suoi ex tifosi, quelli della Lazio. A settembre 2018, quando il derby della Capitale era in equilibrio sull’1-1, proprio Kolarov ha segnato la rete che ha incanalato la sfida su binari giallorossi fino al 3-1 finale. Un anno dopo, altro giro, altro derby, altro gol: Kolarov porta in vantaggio la Roma, prima del gol del pareggio finale da parte di Luis Alberto. Criticato dai tifosi della Lazio, dopo la luna di miele con i tifosi giallorossi, in un momento di crisi romanista, lo stesso Kolarov aveva accusato i tifosi della Roma di non “capire nulla di calcio”. Quante tensioni, ma adesso è tutto finito. Kolarov ha voltato pagina: mai più derby di Roma. Inter-Milan è già in rampa di lancio per lui. Appuntamento al prossimo 18 ottobre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy