Harakiri Carpi: il pareggio era ormai cosa fatta, ma l’autogol di Bellini nel finale consegna il derby al Modena

E’ gialloblù il derby di San Martino tra Modena e Carpi. Canarini subito in vantaggio, il Carpi a pochi minuti dalla fine trova il pareggio, poi uno sfortunato autogol dei biancorossi regala la vittoria alla squadra di Mignani.

di Redazione DDD

Un derby teso ed equilibrato, con il Modena subito avanti. Il risultato resta a lungo sull’1-0, ma a 2 minuti dalla fine ecco il pareggio: 1-1. Incredibile però: solo due minuti più tardi arriva il raddoppio dei canarini. Monachello arriva sul fondo e crossa al centro dell’area dove non ci sono maglie gialle, ma il 22enne centrocampista del Carpi, Filippo Bellini, nel tentativo di spazzare via colpisce male il pallone e lo manda in rete segnando così uno sfortunatissimo autogol.

Il derby emiliano numero 41 valeva doppio, con entrambe le squadre all’inseguimento del Padova. Il Modena adesso è secondo con 19 punti, ad una sola lunghezza dai veneti in vetta al girone B di Serie C. Grande delusione per il tecnico del Carpi, Sandro Pochesci, che voleva a tutti i costi vincere il derby e ci puntava molto anche per i tifosi. Delusione cocente, perchè il pareggio sembrava ormai acquisito. Il Carpi si era preso le due sfide esterne giocate in B: 3-2 in rimonta nel 2013  e bis nel maggio del 2015 con un 2-1 griffato da Lasagna e Romagnoli. Questa volta invece andata male per gli ospiti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy