Il Rimini si lascia alle spalle il Cesena e vince con merito il derby contro l’Imolese

Il Rimini si lascia alle spalle il Cesena e vince con merito il derby contro l’Imolese

Rimini-Imolese 2-1

di Redazione DDD

Il primo derby del campionato di Serie C è andato al Rimini, che aveva perso in coppa Italia contro il Cesena ma che si è rifatto in campionato, battendo 2-1 l’Imolese con pieno merito. A sbloccare il risultato, dopo 23 minuti di grandissimo equilibrio, è stato un gran gol di Palma, che da fuori area al volo ha scaraventato la palla sotto l’incrocio.

L’Imolese ha fatto fatica a reagire e prima del riposo è arrivato il raddoppio del Rimini con un tocco da opportunista di Zamparo, capace di beffare Rossi grazie forse a una deviazione di Carini.

Nella ripresa, l’Imolese con Latte Lath al posto di Maniero è diventata un po’ più pericolosa, ma è stato il Rimini a sfiorare il tris con Gerardi: palo. All’86’, però, Vuthaj, decisamente il migliore dei suoi, di testa su corner accorcia le distanze e fissa il tabellino sul 2-1. Nei 7 minuti successivi non accade nulla e il Rimini, che sfiora il 3-1 all’ultimo secondo con Petrovic, festeggia i 3 punti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy