Var e vittoria: il Santos domina il derby paulista e lancia la sfida al Flamengo capolista

Var e vittoria: il Santos domina il derby paulista e lancia la sfida al Flamengo capolista

Brasile, Classico de Saudade: Santos-Palmeiras 2-0

di Redazione DDD

Il Santos ha vinto l’edizione numero 331 del Clássico da Saudade, il derby calcistico tra i club statali di San Paolo, il Santos stesso e il Palmeiras e Santos, un derby giocato per la prima volta nel 1916. Il Santos (vittoria numero 106 nella storia del Classico paulista)ha dominato il Palmeiras fin dalla fase iniziale della gara e ha vinto 2-0 a Vila Belmiro, superando i rivali al secondo posto del campionato brasiliano. Con i gol di Gustavo Henrique e Marinho, il Peixe non ha restituito la sconfitta per 4-0 del girone d’andata, ma ha dato una risposta importante in una grande partita e ha dimostrato che sta ancora sognando il titolo. La supremazia di Santos è stata ancora più marcata dopo la controversa espulsione di Willian (centrocampista del Verdao in prestito dal Cruzeiro) nel secondo tempo. All’uscita dal campo dell’avversario, c’è stato addirittura l'”olé” dalla folla.

Il risultato porta il Santos a 47 punti, gli stessi del Palmeiras, ma con il vantaggio del numero di vittorie (14 contro 13). A proposito di decisioni arbitrali, il secondo gol di  Marinho era rimasto in sospeso e il VAR ha dovuto intervenire per convalidarlo.

In ogni caso il Santos ha ottenuto la terza vittoria consecutiva. Per raggiungere il primo posto (Flamengo) ci sono 5 punti di differenza, ma ci sono ancora 13 giornate da giocare e dopo un derby vinto niente è impossibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy