Ci penserà la squadra a recuperare Piatek: adesso il Milan c’è e vince dominando

Ci penserà la squadra a recuperare Piatek: adesso il Milan c’è e vince dominando

Il Parma aveva vinto 4 delle ultime 5 partite in casa, dove ha battuto Torino e Roma fra gli altri…

di Redazione DDD

di Mattia Marinelli –

Ci sono solo occasioni rossonere negli hi-lights di Parma-Milan. Sullo stesso campo su cui i rossoneri hanno perso i due punti Champions la scorsa stagione con una prestazione mediocre nel sabato di Pasquale, il Milan allenato da Stefano Pioli che sta facendo un lavoro vero, serio e di sostanza, non ha solo vinto. Il Milan ha dominato, ha controllato i talenti avversari e non si è scoraggiato occasione persa dopo occasione persa.

Il Milan di Parma ha ricordato il Milan di Udine di un anno fa, quello che ti fa soffrire e penare ma che prima o poi il gol lo fa. Theo Hernandez è il capo-cannoniere rossonero su azione del campionato in corso. E se l’anno scorso era stato Piatek a tirare su il Milan in classifica, questa volta sarà la squadra a tirare su Piatek. Perchè con due esterni come Theo e Conte il Milan può volare e non solo a Parma…

Non è stato fortunoso nemmeno il gol, perchè nella lunga azione rossonera c’è stato prima un tiro pericoloso di Bonaventura deviato a pugni da Sepe e poi la pressione di Theo Hernandez su un difensore avversario. Due situazioni che hanno innescato il flipper e consentito a Theo di fare gol come a Genova e come a Roma. Nessuna vittoria a novembre per il Milan, ma il Milan di dicembre non può e non deve fermarsi a Parma.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy