DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

MANI-COMIO

Milan-Udinese, c’è anche Tomori-Beto…

MILAN, ITALY - FEBRUARY 25: Destiny Udogie of Udinese Calcio scores his side's first goal during the Serie A match between AC Milan and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on February 25, 2022 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Sugli episodi sono saltate le misure...

Redazione DDD

analisi Facebook di Roberto Beccantini -

Non ho la certezza del fallo di mano del giocatore dell’Udinese. Mentre un contatto tra Tomori e Beto, non in area ma fuori, mah, era sul filo del rosso. (ultimo uomo, eccetera). Tornando al mani-comio. Facciamo finta di vivere in un Paese normale e non in questo bordello.

A proposito di mani-comio, sono già due gli episodi che neppure il Var - in base, almeno, ai replay passati da Sky e Dazn - riesce a chiarire. Mi riferisco, naturalmente, al gol di Gaston Pereiro in Atalanta-Cagliari 1-2. A Bergamo convalidò la rete, a San Siro idem. Avranno avuto filmati più chiari, suppongo. E comunque: da sempre, in alcuni casi il Var risolve (fuorigioco) in altri decide (non è la stessa cosa). Non è un problema da poco. Con il Var l’asticella della «perfezione» si è alzata maledettamente. Far parlare gli arbitri a fine partita è una sciocchezza. Cosa si vuole che dica Abisso dopo il gol annullato via Var a Zaniolo in Roma-Genoa 0-0? Che gli americani del Genoa lo avevano pagato? Sarebbe più opportuno, secondo me, far sentire i colloqui tra arbitro in campo e arbitro al video al culmine degli episodi più scabrosi. Per capire i motivi della decisioni prese. E’ un piccolo suggerimento, nulla più.

Tornando al gol di Udogie, non ci sono certezze.

tutte le notizie di