DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie calcio

Cagliari sto tornando: la promessa di Pavoletti che corre ed è felice…”Derby di Genova? Impossibile dimenticarlo”

GENOA, ITALY - JANUARY 05:  Leonardo Pavoletti (R) of Genoa CFC celebrates a goal with team mate Cristian Daniel Ansaldi during the Serie A match between Genoa CFC and UC Sampdoria at Stadio Luigi Ferraris on January 5, 2016 in Genoa, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Pavoloso vicino al ritorno con il Cagliari, ma il bomber parla anche del derby di Genova

Redazione DDD

L’attaccante del Cagliari, Leonardo Pavoletti, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de Il Secolo XIX in cui ha parlato del suo momento attuale. Ecco le parole del giocatore: "É dura per tutti, ma si vede la luce in fondo al tunnel. Ho continuato la riabilitazione, prima a casa, poi sul campo con un fisioterapista e un preparatore del Cagliari. Da una settimana corro sul tapis, miglioro, sono felice. Ho tolto la carne dalla dieta, mi aiuta per ridurre l’infiammazione di tendini e legamenti. Mangio pesce e verdura. Pure il pesto, che amo ancora. Per agosto-settembre dovrei esserci. Ora penso a tornare presto a far gol col Cagliari, dove sto molto bene".

A Genova, il Genoa ha vinto l'ultimo derby nel maggio 2016 grazie a lui: "Impossibile dimenticarlo. All’andata avevo fatto 2 gol, ma non bastò. Dallo spirito del mattino si vedeva che avremmo fatto un gran derby. Pronti via, bella azione corale, Ansaldi crossa schiacciando la sfera, Viviano perde il tempo, lo anticipo: gol. Partire così è il top. Poi feci un assist a Suso che fece doppietta: giusto così, era posizionato meglio. Nel girone di ritorno andammo forte, c’era il gioco di Gasp , arrivarono Cerci, Rigoni, e Suso che soprattutto nel finale diventò indispensabile, mi trovavo molto bene con lui».

Il derby di Marassi? "È la prima cosa di cui mi hanno parlato a Genova, un campionato a parte. Da quando sono andato via li ho visti tutti. Credo che se quest’anno si ripartirà ci saranno buone chance che il Genoa lo vinca e ottenga pesanti punti-salvezza. Con Nicola e i rinforzi la squadra si era ripresa molto bene. Magari segnerà Pandev che da quando ha preso il mio 19 vola: Goghi è devastante, campione in campo e fuori".

Potresti esserti perso