Da giocatore ad allenatore in seconda: Albert Riera riparte dal Galatasaray di Terim

L’ex campione spagnolo affiancherà Fatih Terim con la maglia del club turco, dove aveva militato dal 2011 al 2014

di Serena Calandra

Si appresta a vivere una nuova avventura l’ex centrocampista spagnolo, Albert Riera. Con la nomina di allenatore in seconda del tecnico Fatih Terim, l’ex campione, vincitore di due titoli della Super League turca e di due trofei Supercoppa, avrà il compito di affiancare l’allenatore nelle varie analisi tecniche. La scelta della società non ha sorpreso più del solito grazie al rapporto che Riera ha coltivato in questi anni. Dal 2011 al 2014 lo spagnolo infatti aveva già indossato la maglia del Galatasaray come giocatore: “Mi sono sempre trovato benissimo qui, questa è casa mia”- ha confessato Riera- Avevo già detto a Fatih in alcune conversazioni che se dopo aver finito la mia carriera da giocatore, il Galatasaray avesse avuto bisogno di me mi sarei reso disponibile immediatamente. Conosco bene la Lega ed il club e so come bisogna muoversi”. Un rapporto consolidatosi negli quello tra l’ex giocatore e l’allenatore, insieme già nel 2011 con i colori giallorossi.

Uno strano epilogo dunque per Riera, che ha indossato tra le altre anche le maglie di Liverpool, Espanyol e Maiorca. Dalla panchina del Galatasary, non più come giocatore, inizia un nuovo corso  mai effettivamente chiuso, sottolineato dallo stesso: “Questo è il club per cui ho sempre avuto più affetto e dove ho sentito più valore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy