DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

DAVID SI RIPRENDERA'

David Brooks: al calciatore del Bournemouth è stato diagnosticato il linfoma di Hodgkin

LAGOS, PORTUGAL - MAY 26: David Brooks in action during a Wales training session on May 26, 2021 in Lagos, Portugal. (Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Il 24enne centrocampista ha diffuso una nota chiedendo rispetto e privacy per sé e la sua famiglia. Dal club inglese lo aiuteranno in ogni modo possibile.

Redazione DDD

Il giocatore britannico di 24 anni, David Brooks, sarà sottoposto a cure mediche a partire dalla prossima settimana dopo che i medici hanno confermato che ha il linfoma di Hodgkin. Lo ha confermato questo mercoledì il Bournemouth, la squadra inglese di Seconda divisione dove gioca il centrocampista. Brooks ha lasciato il Galles la scorsa settimana, dove si trovava con la sua Nazionale,  per sottoporsi a una visita medica che gli ha confermato la diagnosi di linfoma di Hodgkin in stadio II. Il giocatore ha scritto la seguente dichiarazione, che è stata trasmessa ai tifosi e alla stampa attraverso il sito web del club inglese: "Questo è un messaggio molto difficile da scrivere per me. Mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin in stadio II e inizierò il trattamento la prossima settimana. Anche se questo è stato uno shock per me e la mia famiglia, la prognosi è positiva e sono sicuro che mi riprenderò completamente e giocherò di nuovo il prima possibile. Vorrei ringraziare i medici, gli infermieri, i consulenti e il personale che mi hanno trattato per la loro professionalità, calore e comprensione durante questo periodo. Voglio ringraziare tutti alla Federcalcio del Galles perché senza la pronta attenzione del loro team medico potremmo non aver rilevato la malattia. Vorrei anche ringraziare l'AFC Bournemouth per tutto il supporto e l'assistenza della scorsa settimana. Sebbene apprezzi l'attenzione e l'interesse dei media, vorrei chiedere che la mia privacy sia rispettata nei prossimi mesi e condividerò aggiornamenti sui miei progressi quando possibile".

 (Photo by Alex Burstow/Getty Images)

(Photo by Alex Burstow/Getty Images)

Il direttore esecutivo dell'AFC Bournemouth, Neill Blake, ha dichiarato che il club aiuterà il giovane calciatore in ogni modo possibile: “Tutti all'AFC Bournemouth faranno tutto il possibile per aiutare David e la sua famiglia durante il suo recupero. Non stiamo fissando scadenze per il tuo ritorno. Daremo a David tutto il tempo di cui ha bisogno per riprendersi e faremo tutto il possibile per aiutarlo", ha detto. "So che tutti saranno disposti a mostrare il loro amore e sostegno a David, che lo aiuterà immensamente mentre si riprende, ma vi esortiamo anche a rispettare la sua privacy e quella della sua famiglia durante questo periodo", ha concluso Neill Blake.

tutte le notizie di