DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LA LUNGA CODA DI PAOK-ARIS 0-1

Derby di Salonicco, il PAOK non controlla le mascherine: il Governo chiede una punizione in più

Derby di Salonicco, il PAOK non controlla le mascherine: il Governo chiede una punizione in più

Secondo quanto riferito, il governo è determinato a imporre ulteriori sanzioni al PAOK.

Redazione DDD

Oltre all'eventuale punizione che gli verrà inflitta dalla giustizia sportiva per gli episodi di violenza e le intemperanza nel derby di Salonicco perso con l'Aris, il ministro Thanos Plevris, con il suo intervento nella seduta plenaria di ieri del Parlamento, ha annunciato in anticipo che verranno comminate ulteriori sanzioni al PAOK. Questa volta per l'ingresso allo stadio di persone non vaccinate.

Il ministro della Salute ha dichiarato che il PAOK sarà punito con un'ulteriore partita a porte chiuse, oltre ai provvedimenti per gli incidenti. Questo accadrà perché c'è stata una violazione molto chiara delle norme allo stadio in cui il PAOK era padrone di casa, non perché alcuni tifosi si siano tolti le mascherine, ma a quanto pare non c'è stato alcun controllo deliberato.

Automaticamente, dopo, sorge la responsabilità penale per i responsabili della violazione delle misure vigenti per la non diffusione del coronavirus. Il PAOK verrà infatti multato per non aver controllato i tifosi all'ingresso allo stadio.

tutte le notizie di