Donnarumma para tutto: anche il mercato del Milan?

Donnarumma para tutto: anche il mercato del Milan?

di Redazione Derby Derby Derby

di Mattia Marinelli –

Donnarumma è un muro sul campo, ma un tappo al mercato in entrata, lui e Suso sono le migliori potenziali plusvalenze ma Gigio è in stand by, se non si sbloccano le situazioni Psg e United bisognerebbe ridiscutere il contratto spalmando i 6 milioni: accetterebbe? Intanto, se Bennacer è un affare virtualmente concluso, la partita per Veretout è aperta, il Milan offre 16 milioni più 2 di bonus e va oltre i 20 solo inserendo Biglia, ma c’è anche la Roma, una Roma che pensa anche a Suso.

Il punto: oggi il Milan ha 2 terzini destri, 4 terzini sinistri e solo due difensori centrali, alla ICC solo con Musacchio/Romagnoli e Gabbia come unica alternativa oltre all’adattato Ricardo Rodriguez, Giampaolo vorrebbe un centrale e un regista prima degli Usa, Veretout preferisce i rossoneri ma la Fiorentina ha riallacciato i contatti con la Roma e il Milan non vuole farsi tirare il collo in un’asta, Bennacer diventerà ufficiale al ritorno del giocatore dalla coppa d’Africa.

In effetti, al Milan mancano un difensore centrale, un regista e una mezz’ala di manovra, l’obiettivo è stringere per Veretout e Nastasic. La Roma vuole Suso, la clausola è di 38 milioni ma i margini di trattativa sono ampi. Leggo, il Milan pronto a salire a 18 milioni più bonus per Veretout, obiettivo chiudere entro metà settimana, venerdì probabilmente un test amichevole contro un avversario di categoria inferiore.

Nel frattempo, ottima impressione a Milanello da parte di Theo Hernandez, fra i più allenati, tra i più in forma, ottima struttura fisica, velocità e resistenza naturali, comportamento da professionista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy