Atletico Madrid, morto a soli 14 anni l’attaccante Christian Minchol: Colchoneros, bandiera a mezz’asta

Atletico Madrid, morto a soli 14 anni l’attaccante Christian Minchol: Colchoneros, bandiera a mezz’asta

Brutto lutto nel mondo del calcio spagnolo, con il giovane calciatore Christian Minchola che è morto all’età di soli 14 anni. Il ragazzo che giocava nelle giovanili dell’Atletico Madrid

di gpaciotta

Una brutta tragedia ha colpito purtroppo il calcio spagnolo, con il giovane attaccante Christian Minchola che è morto all’età di appena 14 anni. Non sono state tuttavia ancora comunicate le motivazioni del decesso del ragazzo, che giocava nelle giovanili dell’Atletico Madrid. Sicuramente è stato un brutto colpo quello subito dal club spagnolo, con una notizia che nessuno avrebbe mai voluto annunciare. Lutto che pesa ulteriormente vista la brutta situazione dovuta alla pandemia da Coronavirus, con sempre più persone che stanno morendo. Con la Spagna che risulta tra i paesi tra i più colpiti, se non addirittura il maggiormente colpito in questi giorni.

Atletico Madrid che ha voluto esprimere il proprio cordoglio in questo modo: “Come annunciato dal nostro CEO, Miguel Ángel Gil, la bandiera dell’omaggio ai nostri fan situati nel Wanda Metropolitano volerà a mezz’asta in onore di Christian Minchola e di tutti gli atleti che sono morti nelle ultime settimane. Il Club Atlético de Madrid, a nome del suo presidente, Enrique Cerezo, del suo CEO, Miguel Ángel Gil, del Consiglio di amministrazione e di tutti i suoi dipendenti, desidera esprimere le sue sincere condoglianze alla famiglia, agli amici e ai colleghi di Christian Minchola per una perdita così irreparabile. Riposa in pace”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy