IL PRIMATO SVIZZERO DIVENTA SPAGNOLO

Europei, a 16 anni e 362 giorni: Lamine Yamal, il gol più giovane di sempre

Europei, a 16 anni e 362 giorni: Lamine Yamal, il gol più giovane di sempre - immagine 1
Lamine Yamal a 16 anni e 362 giorni è diventato il più giovane marcatore della fase finale nella storia degli Europei di calcio
fabiolasuma1d

Lamine Yamal a questo punto è il marcatore più giovane di sempre nella rassegna continentale europea per Nazioni. A 16 anni e 362 giorni il giocatore di proprietà del Barcellona ha superato Mike Maignan con un gran gol, sottraendo allo svizzero Johan Vonlanthen il primato che gli apparteneva da 20 anni.

Lamine Yamal nella storia

Lo svizzero Vonlanthen deteneva questo primato da Euro 2004 quando segnò all'età di 18 anni, 4 mesi e 20 giorni, ed evidentemente sperava anche, comprensibilmente, di poterlo difendere ancora.

Quello di Yamal di oggi 9 luglio, una data non fortunatissima per i francesi come conferma la finale mondiale del 2006 persa contro gli azzurri, è stato il gol dell'1-1, poi la Spagna ha chiuso vittoriosamente la semifinale europea sul 2-1.

tutte le notizie di