DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

UN REPERTO SPECIALE...

La maglia mondiale di Zidane al Football Museum di Zurigo: grazie ad un collezionista…

La maglia mondiale di Zidane al Football Museum di Zurigo: grazie ad un collezionista…

Olivier Démolis è riuscito a ottenere una maglia che fa parte della storia del calcio per una cifra sorprendente

Davide Capano

L’anno 1998 è il migliore che Zinedine Zidane ha vissuto come calciatore. Il marsigliese ha vinto lo Scudetto con la Juventus e il Mondiale con la Francia, battendo il Brasile nella finale disputata il 12 luglio a Saint-Denis. I suoi due gol hanno messo il timbro sulla prima Coppa del Mondo nella storia del suo paese, e solo pochi mesi dopo è stato insignito del Pallone d’Oro. Ma tornando a quella finale parigina, c’è una storia curiosa. Sì, perché la maglia col numero 10 che Zizou indossò in quella sfida è esposta al FIFA World Football Museum di Zurigo, e non grazie al giocatore, ma a un collezionista che a sorpresa è riuscito ad accaparrarsela anni fa.

Olivier Démolis è un appassionato di calcio, sul cui profilo Instagram si possono vedere, quasi esclusivamente, fotografie in cui appare accompagnato da giocatori come Pogba, Mbappé, Zidane, Messi, Ronaldinho o Dembélé, ma si definisce anche un collezionista di magliette. Il fiore all’occhiello, quella casacca di Zizou che potrebbe valere una vera fortuna se un giorno andrà all’asta. Ma come ha ottenuto un capo che occupa un posto privilegiato negli annali del calcio transalpino?

La maglia utilizzata da Zidane è stata recuperata dallo spogliatoio dello Stade de France da un compagno di squadra che Démolis preferisce non svelare. Questo giocatore, come racconta As, l’aveva offerta a un conoscente perché aveva bisogno di soldi ed è qui che sono entrati in gioco Louis Nicollin, presidente del Montpellier, e il suo museo. “L’entourage del presidente del Montpellier mi ha detto che il giocatore che l’aveva voleva venderla”, ha raccontato il collezionista, ma prima che potesse sborsare i soldi doveva assicurarsi che fosse davvero la maglia di Zizou. Olivier è andato alla sede dell’Adidas e glielo hanno certificato. Così ha pagato 100mila euro per ottenerla quasi 16 anni dopo quella finalissima.

La maglia è in mostra attualmente al Museo FIFA di Zurigo, in quanto Olivier l’ha prestata, non si sa se in cambio di una somma finanziaria, per un periodo di cinque anni. Certo, ha osato confessare che se Zidane l'avesse rivendicata, l'avrebbe restituita in modo totalmente gratuito: “Se me la chiedi, te la restituisco gratuitamente. È ancora la sua maglia e sarebbe anche bello se la recuperasse”, ha detto.

tutte le notizie di