Boca Juniors, focolaio-Covid: 19 contagiati, 1 con sintomi, allenamenti sospesi – Parla Tevez: “Siamo isolati ma stiamo bene”

Boca Juniors, focolaio-Covid: 19 contagiati, 1 con sintomi, allenamenti sospesi – Parla Tevez: “Siamo isolati ma stiamo bene”

Carlos Tevez ha rotto il silenzio e ha parlato dei casi di COVID-19 al Boca: “Stiamo tutti bene, questo è il messaggio”. Nel bel mezzo della polemica sui casi positivi del Boca, Carlos Tevez ha parlato dall’hotel e ha dichiarato che tutti i giocatori sono in buona salute, smentendo le voci secondo cui il Boca avesse lasciato la bolla di isolamento: “Diranno un sacco di cose, è così. Ma io sono qui isolato, con Wanchope (Ábila). Ora siamo tutti isolati, aspettiamo fino a mercoledì, che faranno il nuovo tampone e giovedì vedremo chi sono i positivi e chi i negativi. A quel punto continueremo ad allenarci così”, ha detto l’attaccante, dialogando con TyC Sports.

di Redazione DDD

Con la copa Libertadores vicina al ritorno in campo, un altro club che gareggia nella competizione affronta seri problemi con il coronavirus. Il Boca Juniors, sei volte campione d’America, ha 19 casi di covid-19 nella sua squadra, essendo contagiati 14 giocatori e cinque membri dello staff tecnico. Sicuramente, dopo la notizia, il club ha confermato l’informazione con una nota e ha annullato l’allenamento per le successive 72 ore. Delle 19 persone che hanno contratto il virus, solo una ha mostrato sintomi.

Focolaio Covid: il Boca conferma

In sintesi, la Libertadores torna il 15 settembre e le squadre argentine non giocano partite ufficiali da marzo e il prossimo campionato nel paese sudamericano non zancora ha una data ufficiale di inizio. Nel torneo continentale, il Boca è nel Gruppo H. La squadra ha una partita in programma per il 17 settembre, contro il Libertad, ad Asunción, valida per il 3′ turno. Dal canto suo il Flamengo, attuale campione Libertadores, è al 2′ posto nel Girone A, con due vittorie in due partite. Senza alcun caso di contagio nella rosa, i rossoneri sono pronti invece a tornare in campo per la competizione il 17 settembre, quando affronterà l’Independiente del Valle, alle 21 (ora di Brasilia), allo Stadio Olimpico Atahualpa, a Quito (Ecuador).

Eduardo Salvio
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy