DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

DERBY D'ALTA CLASSIFICA

Lisbona, derby ad alto rischio: forze di Polizia raddoppiate per Benfica-Sporting

Lisbona, derby ad alto rischio: forze di Polizia raddoppiate per Benfica-Sporting

Security rafforzata nel derby di oggi tra Benfica e Sporting. Attorno allo stadio, verrà creato un perimetro di sicurezza. Il Da Luz sarà aperto due ore e mezza prima della partita per evitare assembramenti, con la partita che inizia alle 21.15.

Redazione DDD

Il derby tra Benfica e Sporting, del 13' turno della massima serie portoghese, è stato considerato dalle forze di Polizia una partita "ad alto rischio", in preparazione, in termini di sicurezza, come un "derby d'altri tempi". "Si tratta di una partita ad alto rischio, in cui saranno coinvolte varie squadre della Polizia", ha esordito spiegando, in conferenza stampa, il sindaco Francisco Alves, consigliando ai tifosi di trasferirsi allo stadio il prima possibile, ricordando che le porte si apriranno alle 18:45, due ore e mezza prima dell'inizio della partita.

Il capo della Polizia di Pubblica Sicurezza (PSP) ha chiesto ai tifosi di recarsi anticipatamente allo stadio Da Luz, per avere un "ingresso tranquillo e puntuale", consigliando anche loro di preparare preventivamente il certificato in formato digitale o cartaceo e non solo quando richiesto presentare. Secondo Francisco Alves, intervenuto al Comando metropolitano del Psp a Lisbona, a Moscavide, le autorità forniranno tutto l'aiuto necessario all'organizzatore del derby, il Benfica, che ha il compito di controllare gli ingressi allo stadio: "Il Benfica ha creato un ampio perimetro che copre l'ingresso al complesso padiglione e stadio", dove sarà presentata la documentazione necessaria per l'ingresso, ovvero il certificato digitale di vaccinazione (14 giorni) o il test molecolare (valido 72 ore) o il test rapido (48 ore)", ha detto.Le autorità hanno predisposto un dispositivo di sicurezza per uno stadio che "potrebbe essere pieno". Per quanto riguarda i tifosi dello Sporting, Francisco Alves ha fatto appello a coloro che vogliono recarsi allo stadio Da Luz per raggiungere lo stadio José Alvalade tra le 17:15 e le 17:30 per radunarsi e poi essere trasferiti, accompagnati dalla PSP, all'Estadio da Luz, dove rimarranno in una "zona sterile" fino a quando non entreranno o saranno accompagnati nella direzione opposta, se non soddisfano le condizioni per entrare nello stadio.

 

tutte le notizie di