Manchester United, Maguire vuole tornare in Nazionale e fa ricorso contro il verdetto per la rissa di Mykonos

Manchester United, Maguire vuole tornare in Nazionale e fa ricorso contro il verdetto per la rissa di Mykonos

Per Harry Maguire pena sospesa di 21 mesi e 10 giorni, ma lui dichiara: semmai io, la mia famiglia e i miei amici siamo le vittime

di Redazione DDD

Gli avvocati del capitano del Manchester United Harry Maguire hanno presentato ricorso contro una sentenza del tribunale greco che lo ha ritenuto colpevole di molteplici accuse a seguito di una rissa sull’isola di Mykonos la scorsa settimana. “Sì, l’avvocato di Maguire, Alexis Anagnostakis, ha presentato ricorso”, hanno fatto trapelare alla Reuters fonti vicine al processo, aggiungendo che le accuse erano “sbagliate e fuorvianti”. Il 27enne difensore di Nazionale inglese e Manchester United è stato una delle tre persone arrestate giovedì dopo un alterco con la polizia a Mykonos.

Martedì, un tribunale della vicina isola di Syros gli ha consegnato una pena sospesa di 21 mesi e 10 giorni con l’accusa di ripetuti danni fisici, tentata corruzione, violenza contro dipendenti pubblici e insulto, hanno detto funzionari del tribunale. Maguire ha negato le accuse contro di lui. Dopo l’udienza, l’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate ha ritirato Maguire dalla sua squadra per le partite della Nations League del mese prossimo contro Islanda e Danimarca. “Rimango forte e fiducioso riguardo alla nostra innocenza in questa materia, semmai io, la mia famiglia e i miei amici siamo le vittime”, ha detto Maguire in una dichiarazione dopo il verdetto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy