DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

I CRIMINALI CONTRO IL CALCIO

Paura nel bus del Bahia: ordigno esplode, feriti 3 giocatori. Ma la partita si gioca…

Paura nel bus del Bahia: ordigno esplode, feriti 3 giocatori. Ma la partita si gioca…

Dal Brasile la notizia dell’esplosione di una bomba sull’autobus del Bahia. Tre giocatori sono stati portati in ospedale. Ma la partita…

Redazione DDD

di Sergio Pace -

Un viaggio per una partita non può prevedere episodi di questo genere. In Brasile, la squadra del Bahia stava viaggiando in autobus: destinazione l’Arena Fonte Nova, per la gara in programma contro il Sampaio Corrêa nella Copa do Nordeste. Durante il cammino una bomba è esplosa all’interno del bus del Tricolor. Tre giocatori della squadra sono stati portati in ospedale: si tratta del portiere Danilo Fernandes,Cirino e Matheus Bahia. Come riporta Globo Esporte, il terzino sinistro Bahia avrebbe riportato dei tagli sulle braccia.

Il portiere, come fatto sapere dallo stesso club, è stato ferito in faccia e nel collo. Per lui previsti punti di sutura, con il Bahia che ha comunque rassicurato sui canali social sulle condizioni generali dei tesserati. Della donna che guidava vicino all’autobus del Bahia non si hanno ancora notizie. La gara con il Sampaio si è comunque giocata. Il Bahia, privo ovviamente dei tre giocatori feriti, ha vinto 2-0 con le reti di Danielzinho e del 36enne attaccante colombiano Hugo Rodallega, ex Fulham e Trabzonspor. Ma il movente di questo attacco ingiustificato? Molto probabilmente lo si deve ai malumori della tifoseria Tricolor per gli scarsi risultati ottenuti dalla squadra: a dicembre il Bahia è retrocesso in Série B. “Un atto criminale da condannare e che verrà sottoposto ad attente indagini”, come ha scritto su TwitterRui Costa, Governatore dello Stato federale di Bahia.

 

tutte le notizie di