Post-Covid, un altro Cosenza: i lupi si regalano la salvezza in Serie B e il derby con la Reggina che torna dopo 20 anni!

Cosenza salvo, arriva il derby con la Reggina

di Redazione DDD

Dopo tante contestazioni alla dirigenza lungo l’arco della stagione, dopo tante polemiche arbitrali, il Cosenza ha ottenuto la salvezza diretta in Serie B. Che sia stata la forza della fede trasmessa dal nuovo inno di Don Mario? Fatto sta che il Cosenza, stando al periodo post-Covid, è stato il Milan della Serie B. Dopo aver conquistato da gennaio fino allo stop per il lockdown, solo 4 punti, ecco dopo la pausa ben sette vittorie in dieci gare (solo un pari e due sconfitte) ma, soprattutto, gli ultimi cinque successi di fila, tra cui i clamorosi colpacci Pordenone ed Empoli (1-5!) che adesso si giocano la promozione in A.

Torna anche il derby Reggina-Cosenza. C’è una Calabria che cresce: la promozione del Crotone in A, quella della Reggina in B, la salvezza stessa del Cosenza. Nella prossima stagione si rivedrà il derby storicamente più sentito ed emozionante della Calabria. Le due squadre si ritrovano insieme nella seconda categoria italiana a distanza di quasi 20 anni: 2001-2002 l’ultima volta. Doppio successo amaranto per 1-0 e ritorno in A a fine stagione.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy