DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

ASSALTO AI TIFOSI FOLIGNATI

Sette anni fa un tifoso in coma per il derby umbro Bastia-Foligno: 14 tifosi condannati

Sette anni fa un tifoso in coma per il derby umbro Bastia-Foligno: 14 tifosi condannati

Le condanne più pesanti sono quelle per un anno e otto mesi

Redazione DDD

I fatti risalgono a più di 7 anni fa, al 6 aprile 2014 quando allo Stadio di Bastia, finita la partita tra i padroni di casa e il Foligno, scoppiò una gigantesca e violenta rissa tra tifosi. Un tifoso, colpito alla testa da un sasso, finì addirittura in coma e lottò per diversi giorni su un lettino della rianimazione dell’Ospedale di Perugia.

A tirare il sasso fu un tifoso del Bastia, come ricorda e precisa Umbriadomani.it. Secondo la ricostruzione degli investigatori, furono i sostenitori del Bastia ad assalire i folignati. Oggi, a distanza di sette anni, è arrivata la sentenza del Tribunale di Perugia. Il collegio della prima sezione penale, presieduto dalla dottoressa Carla Giangamboni, ha condannato 14 dei 16 tifosi rinviati a giudizio. Una sentenza che conferma l’impianto accusatorio degli inquirenti: solo due assoluzioni. Per gli altri 14 tifosi le condanne vanno da un anno e otto mesi a un anno e due mesi (per 11 tifosi).

tutte le notizie di