Sospiro di sollievo Panenka, la moglie: “Toni sta meglio e oggi passerà sotto la supervisione del suo medico”

La situazione della leggenda del calcio ceco Antonín Panenka (71 anni) sta migliorando. L’icona del Bohemians Praga è in uno stato stabile e venerdì dovrebbe essere trasferito dall’ospedale di Benešov al suo medico curante a Praga.

di Redazione DDD

Dopo due giorni di attesa dei risultati di vari esami, questa mattina il Bohemians Praga ha ricevuto una piacevole notizia dalla moglie di Antonín Panenka. Il presidente del club è in uno stato stabile e oggi durante il giorno dovrebbe essere portato a Praga dal suo medico curante. Finora è stato ricoverato in un ospedale di Benešov. “Vorremmo ringraziare moltissimo l’ospedale Benešov per l’eccellente assistenza che ha fornito a Toni a livello professionale. Oggi lo porteranno a Praga, dove il suo medico curante vuole averlo sotto la sua supervisione”, ha scritto oggi Vlasta Panenková in un SMS.

Anche il Bohemians Praga si unisce ai ringraziamenti. A causa dell’attuale stato di salute, Antonín Panenka deve ricevere ossigeno. “Ha difficoltà a respirare e ha una forte tosse. Quando è stato portato via, avevo molta paura per lui, ma oggi lo stesso Toni mi ha detto che avrebbe combattuto e non vedeva l’ora che finisse tutto. È mio marito da molti anni, ma non avevo idea che lo amassero così tanto all’estero”, ha aggiunto la signora Panenková.

Il club praghese conferma: da mercoledì arrivano e-mail, tweet, SMS e altri messaggi da tutto il mondo. Il Bohemians ringrazia tutti “a nome di Toni per questo straordinario supporto e per tutti gli auguri! Il report di mercoledì sull’improvviso ricovero di Antonín Panenka ha colpito l’intero mondo del calcio. Questa è la prova di quanto sia grande la leggenda Antonín Panenka”.

 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy