DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

TAM TAM SOCIAL

Sporcizia post-derby: Giarre si lamenta e Acireale ripulisce

Sporcizia post-derby: Giarre si lamenta e Acireale ripulisce

Meno male che c'è chi rimedia...

Redazione DDD

Il presidente del Consiglio comunale di Giarre Giovanni Barbagallo, al termine del derby calcistico tra Giarre e Acireale finito 0-0 fra i padroni di casa quartultimi in classifica e gli ospiti terzi in Serie D, aveva duramente ripreso i tifosi granata per aver sporcato l’ingresso della città con i resti di fumogeni, bengala e altro materiale.

“La nostra città, che già normalmente soffre per l’inciviltà di alcuni – ha scritto Barbagallo sul proprio profilo Facebook - non aveva sicuramente bisogno di un ulteriore sfregio alla pulizia e al decoro. Lo sport dovrebbe essere un momento di sano confronto e di aggregazione positiva, non una scusa per insozzare e peggiorare le condizioni dei luoghi in cui si va in trasferta. Sarebbe stato sicuramente più educato, civile e opportuno raccogliere e gettare negli appositi contenitori tutto il “materiale” portato dalla tifoseria ospite”.

Poche ore dopo sul profilo Facebook del presidente del Consiglio comunale, come sottolinea Nuovosud.it, è giunta la risposta di un tifoso acese che, dopo aver sottolineato l’importanza della salvaguardia dell’ambiente, ha annunciato la rimozione del materiale abbandonato incivilmente, pubblicando anche una foto a testimonianza. “Ho ringraziato il tifoso dell’Acireale per il bel gesto compiuto – commenta Giovanni Barbagallo –. Dimostra come con un po’ di volontà ci si possa prendere cura dell’ambiente e contribuire al decoro della città. Se ognuno di noi si sforzasse di lasciare pulito ogni angolo della città che attraversa, vivremmo circondati dal decoro. L’azione compiuta dal tifoso granata va in questa direzione e spero – conclude - possa essere d’esempio anche per i cittadini giarresi”.

tutte le notizie di