DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

ARBITRI: CI RISIAMO

L’EDITORIALE DI MAURO SUMA – Il 2021 inizia all’insegna degli arbitri, protestano tutti

BENEVENTO, ITALY - JANUARY 03: Sandro Tonali of AC Milan interacts with team mate Rafael Leao (l) after being shown a red card during the Serie A match between Benevento Calcio and AC Milan at Stadio Ciro Vigorito on January 03, 2021 in Benevento, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Discussioni sugli arbitri in tutti gli stadi che contano per la classifica: discussioni sterili o con fondamento? Occhio al clima in campo...

Redazione DDD

C'è nè per tutti. L'Inter batte 6-2 il Crotone ma il mani di Brozovic in area fa discutere. Gli interisti sostengono che non si può ricondurre una goleada come quella di San Siro ad un singolo episodio, i non interisti obiettano che un rigore ai calabresi in quel momento della partita avrebbe comunque potuto cambiare il corso delle cose. A Benevento, i non milanisti sostengono che ci fosse il rigore di Brahim Diaz su Caprari sullo 0-0, mentre i milanisti confrontano l'espulsione di Tonali con il fallo analogo di Immobile rimasto impunito in Lazio-Napoli, a dicembre, proprio alla vigilia di Milan-Lazio.

(Photo by Chris Ricco/Getty Images)

(Photo by Chris Ricco/Getty Images)

Ecco poi, immancabili, le eccezioni regolamentari sul gol di De Paul allo Stadium. Fallo o peccato veniale? Gli juventini sostengono che giustizia è stata fatta sull'annullamento del gol di Ramsey su 2-0, ma gli avversari ribattono che la convalida del gol dell'Udinese avrebbe cambiato il corso della partita. Al di là degli episodi e delle proteste di bandiera, restano due temi aperti sul tavolo. Il primo è sul Var: perchè interviene su episodi non clamorosi e già valutati dall'arbitro, come quelli su Tonali e De Paul e perchè non interviene su un episodio più evidente come quello di Brozovic. Il secondo è relativo all'ambiente. Ieri i giocatori in campo su tutti i campi sono stati bravi, hanno accettato tutto e non hanno protestato. Ma i social e il tifo scalderanno e non poco l'ambiente: si va quindi verso partite più tese e nervose?

tutte le notizie di

Potresti esserti perso