DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL PESO DELLE RESPONSABILITA'

ORDINE DEL…GIORNO – Il mondo attorno a Inzaghi si è capovolto

MILAN, ITALY - MARCH 19: Simone Inzaghi, Head Coach of FC Internazionale looks on after their sides draw during the Serie A match between FC Internazionale and ACF Fiorentina at Stadio Giuseppe Meazza on March 19, 2022 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La favoritissima e le sfidanti

Redazione DDD

di Franco Ordine -

Dietro le cifre allarmanti del calcio italiano (due su tutte: 1 miliardo di perdite per il covid, 3,4 miliardi di debiti netti), resiste spesso- quale contributo vizioso- la schizofrenia di tifosi e media. L’esempio illuminante, in questo senso, è quello di casa Inter. Tra novembre e dicembre 2021 si prenotavano le piazze dove celebrare la seconda stella e l’ennesimo scudetto elogiando Simone Inzaghi e il suo calcio “libero” (non dispotico come quello di Antonio Conte), oltre che l’abilità del trio Marotta-Ausilio-Baccin capace di sostituire le tre perdite (Lukaku, Hakimi ed Eriksen) con quattro perle (Dzeko, Correa, Dumfries, Calhanoglu).

 La rubrica settimanale di Franco Ordine

Da qualche giorno, invece, alle prese con evidenti difficoltà (7 punti in 7 partite), si è capovolto il mondo interista: Inzaghi sotto processo, rosa presa a martellate da critica e tifosi, risparmiati solo i dirigenti. L’Inter è stata giudicata ieri e oggi la rosa più completa e più competitiva, ha superato il girone di Champions, è in semifinale di coppa Italia e vinto la super-coppa d’Italia: inevitabile che venga considerata la favoritissima da Allegri e non solo. Gli altri due concorrenti (Milan e Napoli) non devono prendersela perché nella dura legge dello sport, il peso della responsabilità e delle aspettative rischia di diventare elemento decisivo.

tutte le notizie di