DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

VILLARREAL-JUVENTUS 1-1

ORDINE DEL…GIORNO – Poco altro, ma la Juventus Vlahovic ce l’ha…

VILLARREAL, SPAIN - FEBRUARY 22: Dusan Vlahovic of Juventus celebrates after scoring their team's first goal during the UEFA Champions League Round Of Sixteen Leg One match between Villarreal CF and Juventus at Estadio de la Ceramica on February 22, 2022 in Villarreal, Spain. (Photo by Aitor Alcalde/Getty Images)

Almeno il bomber c'è...

Redazione DDD

di Franco Ordine -

Vlahovic e poco altro. Può bastare in una serata alla Juve di Allegri per uscire con un pari (1-1) dalla bomboniera di Villareal che non toglie né aggiunge alla qualificazione da decidere a Torino. Ma, al netto del ko rifilato sulla caviglia di Mc Kennie, c’è una riflessione che attiene anche alla sfida domestica per lo scudetto. Chi ha il bomber parte sempre un metro davanti alla concorrenza. Vlahovic timbra il cartellino in Champions league dopo 33 secondi, una sorta di record, incrementato dal piede col quale firma il sigillo (il destro, non il preferito) e questo significa che finalmente la Juve ha il vero erede di CR7 che pure viaggiava sul binario personale senza mai incrociare quello della squadra.

 La rubrica settimanale di Franco Ordine

Chi ha il bomber, allora, può pensare di partire davanti anche tra Milan, Napoli e Inter dove emergono qua e là differenze significative. All’Inter si lamentano degli errori di mira di Dzeko e Lautaro, al Napoli hanno bisogno di Osimhen per uscire vivi da Cagliari, Pioli sta aspettando sempre Ibra che continua a preparare il rientro anche di notte. Non meravigliamoci se il primo che ritrova la strada del gol porta a casa il tricolore.

tutte le notizie di