DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

Derby a colpi di stories

IL DERBY DELLA SETTIMANA – I Pirlo, i Bernardeschi, i Tudor: il brusio dei delusi

UDINE, ITALY - MAY 02: Juventus coach Andrea Pirlo during the Serie A match between Udinese Calcio and Juventus  at Dacia Arena on May 2, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Prima Bernardeschi, poi il figlio e la compagna di Andrea Pirlo e ancora Igor Tudor. Un triangolo di lamentele e accuse che non fanno felice la Juventus

Consuelo Motta

Una settimana irritante per i vertici della Juventus che hanno assistito a scaramucce tra tesserati, ex tesserati, e parenti degli stessi. Esternazioni di certo poco gradite quelle della famiglia di Andrea Pirlo, di Bernardeschi e di Igor Tudor, per una società che ha sempre preferito lavare in casa i panni sporchi.

Ecco una carrellata di derby niente male.

BERNARDESCHI VS PIRLO (O VS JUVE?) – Federico Bernardeschi, lo sappiamo, in Nazionale sembra rinascere. Merito certamente di Roberto Mancini che gli ha cucito addosso il ruolo che più si confà alle caratteristiche del centrocampista. E proprio in seguito alla gara contro il San Marino, nella quale Berna è andato in gol, il bianconero ha rilasciato una dichiarazione che ha fatto storcere il naso a molti: "Qui rischio la giocata perché me la fanno fare. Qui gioco dove rendo meglio e mi diverto". Una chiara frecciata ad Andrea Pirlo, allenatore uscente della Juventus. Oppure non solo a lui?

 I derby della settimana nella rubrica di Consuelo Motta

LADY PIRLO VS BERNARDESCHI – Ed ecco un classico esempio di chi, avvertendo un forte prurito alle mani, non può stare lontano dai social esprimendo piccatamente la propria indignata opinione. Si tratta di Valentina Baldini, compagna di Andrea Pirlo, che su Instagram ha pubblicato una story che mostra CR7, Buffon e Chiesa impegnati a ringraziare e salutare l’ex allenatore, e a corredo le dichiarazioni di Bernardeschi e un proprio commento: "Quando in campo dimostri un milionesimo di quello che hanno fatto i veri campioni... ma decidi di 'rischiare' l'intervista dopo aver fatto un gol a San Marino. Genio incompreso".

IGOR TUDOR VS PIRLO – Chiamato a far parte dello staff tecnico di Andrea Pirlo, l’ex allenatore dell’Udinese non ha lesinato critiche ai microfoni della testata croata Vecernji List. "Alla Juventus mi ha chiamato Pirlo. Ma siccome è molto amico di Baronio, ha preso anche lui e un altro, un analista e ci ha messi tutti allo stesso livello. Non era giusto, perché dopotutto io sono un allenatore. Però ho accettato perché era la Juve", le parole di Tudor. Amareggiato anche per l’esonero e la cacciata dallo staff, sottolinea di aver comunque portato a casa due trofei per la Juventus.

PIRLO JR VS BERNA E VS TUDOR – A rincarare la dose ci ha pensato il figlio di Andrea Pirlo, che ha postato dei commenti (poi rimossi) sempre sul social più amato del mondo del calcio, Instagram. "E’ scarso come pochi, con quei capelli ossigenati sembra uscito da San Patrignano e fa il fenomeno dopo una partita col San Marino", ha commentato in seguito alle dichiarazioni di Bernardeschi. E non si risparmia nemmeno dopo le dichiarazioni di Tudor: "Stanno uscendo tutti ora... mezzi uomini!".

Nessuno ha preso bene niente, insomma. C’è da scommettere che nemmeno la Juventus abbia preso bene questa triste pantomima social.

tutte le notizie di