“Ci vogliono fare andare giù”, la rabbia dei tifosi del Cosenza dopo il gol non assegnato nel derby

Polemiche a non finire dopo il derby calabrese di Serie B vinto 1-0 dal Crotone a Cosenza

Al termine del derby perso contro il Crotone con l’episodio della palla del pareggio entrata in porta ma non “santificata” dalla convalida arbitrale, il pensiero del tecnico del Cosenza era stato proprio per i tifosi di casa:  “I tifosi sono stati encomiabili – aveva detto subito a caldo ieri sera Piero Braglia – si meritavano ben altro, e perdere una gara così non se lo meritavano. Ricordo che per l’Empoli ne hanno parlato ovunque, spero facciano lo stesso anche stavolta. Non ci devono regalare niente, ma che se ne parli. Quando si arbitra bisogna avere senso di responsabilità. Ci vanno di mezzo i giocatori e chi ci mette i soldi”, ha concluso Braglia.

Proprio i tifosi del Cosenza si sono lasciati andare ad ogni tipo di considerazione amara fuori dallo stadio, nelle interviste post-partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy