Colpaccio Sant Andreu: Nou Sardenya violato nel derby di Barcellona di Terza divisione, ma i tifosi…

Derby perso, ma i tifosi consolano la squadra – Affluenza record – Il Club: “A testa alta”

Affluenza di pubblico storica allo stadio Nou Sardenya, il più ampio in campionato dalla costruzione dell’attuale stadio nel 1995, per il Club Esportiu Europa, impegnato, il giorno dopo il derby Espanyol-Barça 2-2, nel derby di Terza divisione spagnolo contro il Sant Andreu, un derby che sta diventando sempre più social.

Sul campo è andata male per i padroni di casa dell’Europa, con il Sant Andreu che ha sfruttato a fondo tutte le sue sue possibilità. Al 1′ minuto all’Europa è stato subito annullato un gol di Alex Cano per fuorigioco, ma il 91esimo minuto è arrivato il gol che ha chiuso la partita con Setien per il Sant Andreu: 0-2. Amara conclusione sui social dell’Europa: “Il derby viaggia verso l’altro angolo della Meridiana … fino al derby di ritorno”.

In ogni caso i tifosi sconfitti della squadra padrona di casa, come si vede dalle immagini, hanno incoraggiato e applaudito lo stesso i loro giocatori a gine gara. Il Club li ha ringraziati su Twitter: “Testa alta e orgogliosa! I successi più dolci arrivano quando si rinasce dalle amare sconfitte. Grazie sostenitori, grazie fan … 3.600 grazie!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy