I poliziotti sbarrano la strada a Ronaldinho: che corsa! Gli agenti del Para…guay come i difensori di una volta…

Il video del “placcaggio” di Ronaldinho in Paraguay prima dell’arresto

Ronaldinho è stato fermato in Paraguay insieme al fratello: entrambi sono accusati di aver usato documenti contraffatti per entrare nel paese. Ad entrambi, durante la perquisizione, sono stati sequestrati telefono e carte d’identità. Ronaldinho avrebbe dovuto presentare un programma di assistenza sanitaria gratuita per bambini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy