I rinforzi dall’Udinese e i due tifosi sull’albero: così il Watford trova la forza per rimontare e passare il turno in Carabao Cup

Il video dell’albero: due tifosi del Watford spingono la loro squadra a superare l’Oxford ai rigori, dopo il pareggio raggiunto in extremis

Nella trasferta ad Oxford martedì, il Watford si è assicurato il passaggio al terzo turno della Carabao Cup ai calci di rigore, dopo l’1-1 nei tempi regolamentari. Il club di proprietà della famiglia Pozzo ha rischiato l’eliminazione, dopo essere passato in svantaggio, ma ha pareggiato in extremis, al 89′, con Ken Sema, svedese che la stagione scorsa ha giocato nell’Udinese. Ai rigori è finita 0-3 per il Watford: decisivo quello realizzato da Stipe Perica, anche lui arrivato da Udine. Protagonista assoluto, però, è stato il portiere degli Hornets. Daniel Bachmann è riuscito a parare ben tre rigori di fila.

La partita si è disputata a porte chiuse, a causa delle norme restrittive imposte dalla pandemia di Covid. Eppure, c’è chi è riuscito ad assistere alla gara con un bizzarro stratagemma. Si tratta di due tifosi del Watford che si sono arrampicati su un albero per guardare la partita. Da “lassù” i due fan hanno filmato anche, dalla loro prospettiva, le fasi decisive dei rigori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy