Piatek anti virus a Marassi, Ninja vuole “il derby” con la Lazio

di Mattia Marinelli –

Radja ce la farà a giocare il…derby con la Lazio in programma a…San Siro domenica prossima? Sembra esserci ottimismo in casa Inter riguardo alle condizioni fisiche e atletiche di Radja Nainggolan e Stefan de Vrij, entrambi sulla via del ritorno a disposizione di Luciano Spalletti per Inter-Lazio. Lo ha garantito Piero Volpi, medico sociale della società nerazzurra, che ne ha parlato in occasione di un evento a San Siro. “Nainggolan sta recuperando dopo il problema accusato un paio di settimane fa – ha dichiarato Volpi -. Sta crescendo e all’inizio della prossima settimana capiremo quando potrà essere reintegrato in gruppo, proprio come Icardi. Riguardo a De Vrij, abbiamo saputo immediatamente del suo fastidio dal medico dell’Olanda. Dovrebbe comunque trattarsi di un semplice affaticamento, come evidenziato da un’ecografia il cui esito è stato negativo”.

“C’è una piccola epidemia all’interno della squadra. Un virus ha colpito otto giocatori, tra cui anche Piatek”. A rilasciare queste dichiarazioni invece è stato il ct della Polonia Jerzy Brzęczek alla vigilia della sfida contro la Lettonia, valida per le qualificazioni a Euro 2020. “Il primo che ha avuto questo tipo di problemi è stato Milik prima della partita contro l’Austria – ha aggiunto – Potrebbe essere stata l’aria condizionata nell’hotel di Vienna. Adesso il nostro staff sta lavorando per evitare che il virus si possa diffondere in tutta la squadra”.

Anche Piatek è atteso da un…derby. Vuole giocare in quello che è stato il suo stadio, Marassi, contro gli Ex “cugini” della Sampdoria.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *