DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

I CONTI NON TORNANO...

Ajax, 11 gol e eliminazione: prima volta nella storia della Champions League

LISBON, PORTUGAL - FEBRUARY 23: Sebastien Haller of Ajax celebrates after scoring their team's second goal during the UEFA Champions League Round Of Sixteen Leg One match between SL Benfica and AFC Ajax at Estadio da Luz on February 23, 2022 in Lisbon, Portugal. (Photo by Octavio Passos/Getty Images)

Record in negativo per l’ex attaccante del West Ham che diventa il primo giocatore nella storia della competizione a segnare almeno 11 gol e non qualificarsi ai Quarti di Finale.

Redazione DDD

di Antonio Marchese -

All’Amsterdam Arena irrompe sulla scena Darwin Núñez, promettente attaccante uruguaiano del Benfica, che al 77’ timbra il cartellino condannando l’Ajax all’eliminazione. I lusitani tornano dall’Olanda con i Quarti di Finale in tasca, mentre i lanceri lasciano la competizione europea e dicono addio ai sogni di gloria.

 (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Tra i canali e le botteghe di Amsterdam la spunta forse la squadra meno favorita sulla carta, ma che nel doppio confronto ha pedalato più lontano, giocando sempre a viso aperto e mettendoci più cuore. L’eliminazione dell’Ajax vede l’uscita di scena anche del capocannoniere della Champions League, Sebastien Haller, che suo malgrado abbandona la Coppa con 11 reti all’attivo.

 

tutte le notizie di