Manchester 2003-Lippi 2019: è ancora #SeCeraNedved!

di Mattia Marinelli – I tifosi avversari rinfacciano spesso ai milanisti i ricordi, il passato e le 7 Champions. Ma certe sconfitte non sono andate giù, ancora oggi, nemmeno alla Juventus che, ultimamente, sta vincendo molto. In una lunga intervista, Marcello Lippi, al quotidiano torinese Tuttosport, ha affrontato diversi argomenti del passato, del presente e del…

Diplomazia Gazidis e intervento Boban: l’accordo è tombale

di Franco Ordine – E accordo fu. Un accordo tombale è intervenuto tra Uefa e Milan sul deficit del passato con la possibilità di completare il risanamento del bilancio avendo a disposizione un anno in più (2022 invece che il 2021). È stato sancito dal Tas di Losanna che l’Uefa deve solo controfirmare, rispettando rigorosamente…

Klopp ha trionfato: ma prima quante ne ha passate…

di Roberto Finocchiaro – 25 Maggio 2013: il Borussia Dortmund delle stelle Reus e Lewandowski, ma soprattutto del condottiero Jurgen Klopp , è ad un passo dal sogno-impresa di alzare la coppa dalle grandi orecchie, il trofeo più affascinante d’Europa, la Champions League. Il sogno si infrange; 2-1 all’ultimo respiro firmato Arjen Robben. Un finale…

Friendly derby? Tifosi Liverpool contro un simbolo Everton!

di Angelica Cardoni – Chiedersi che cosa abbia spinto i tifosi del Liverpool, freschi dalla vittoria della Champions League contro il Tottenham, a deturpare la torre simbolo dell’Everton è una domanda legittima. Una cosa è certa: il “sentimento da derby” scatena comportamenti che, a volte, vanno oltre la sana rivalità calcistica. E così, come riporta…

Rosso di sera: l’anima Champions dei Reds sblocca anche Klopp

analisi Facebook di Roberto Beccantini – E’ stata una finale come tante vinta da una squadra con una storia come poche: il Liverpool Football Club. Di solito, i gol-lampo le sbloccano. Il rigore di Salah l’ha invece imbottigliata. Troppo largo, il braccio di Sissoko, per invocare la clemenza del tocco sul fianco. E così, dopo…

Spalletti e Gattuso, il cambio in panchina e quel destino che li accomuna

di Antonio Lopopolo – Luciano Spalletti se ne va dall’Inter solo perché era libero Antonio Conte, uno dei pochi allenatori che può fare meglio di lui alla guida dei nerazzurri. Rino Gattuso ha separato la sua strada da quella del Milan per divergenze di vedute sul modello futuro di società e di squadra. Il curioso…

Europa League! Sarri l’imbattuto, Sarri il qualificato, Sarri il finalista

analisi Facebook di Roberto Beccantini – E’ esplosa all’improvviso, Chelsea-Arsenal, dopo un primo tempo ambiguo ed equilibrato, anche se i blu, proprio loro, si erano aggiudicati gli ultimi spiccioli, quelli che di solito restano in tasca. In attesa di conoscere la scelta di Sarri (e di Abramovich e di qualcun altro, forse), vale la pena…

Conferma sì, conferma no: a Gattuso sarebbe bastato così poco…

di Franco Ordine – Un minuto dopo il fischio finale di Ferrara, Ivan Gazidis ha fatto circolare sui media una dichiarazione che fissa l’appuntamento alle prossime ore per conoscere le scelte sul prossimo Milan. Su un punto è sembrato invece sicuro: la partecipazione all’Europa league che sembrerebbe perciò una conferma del buon esito della trattativa…