Argentina, Fabricio Coloccini oggi è uno studente modello: un diploma dal capo del governo di Buenos Aires

Il capo del governo di Buenos Aires ha consegnato un diploma simbolico all’ex Milan che ha terminato gli studi pochi giorni fa dopo vent’anni…

di Davide Capano, @davide_capano

Che fine ha fatto Fabricio Coloccini? I tifosi del Milan ricorderanno il difensore argentino, ora al San Lorenzo, più per i suoi ricci che per le presenze in campo nelle stagioni 1999-2000 e 2004-2005… Bene, nei giorni scorsi però il 38enne ha fatto notizia per aver completato gli studi secondari attraverso il programma “Adultos 2000” del Ministerio de Educación de la Ciudad. Il 17 settembre ha sostenuto e superato l’ultimo esame, concludendo i suoi studi.

La città di Buenos Aires, infatti, offre diversi piani di studio per tutte le persone volenterose di finire la scuola. Giovedì pomeriggio, poi, il calciatore ex Newcastle ha fatto visita al capo del governo di Baires, Horacio Rodríguez Larreta, che gli ha consegnato un diploma simbolico per il completamento delle superiori. Coloccini ha dichiarato dopo l’incontro ufficiale: “Ho 38 anni e ho finito il liceo, sono riuscito a farlo dopo tanto tempo. È un grande sforzo ma porta tante belle emozioni, quindi vi invito a iscrivervi, a cercare ‘Adultos 2000’ e a completarlo”. In questo modo è riuscito a chiudere un ciclo interrotto 20 anni fa, quando lasciò il calcio argentino (a quel tempo era al Boca) per andare in Europa. Ed è riuscito ad approfittare dei mesi di isolamento, dando le 13 materie necessarie per conseguire il diploma di maturità con indirizzo in Scienze Sociali e Umanistiche.

L’esperienza della meteora milanista non è l’unica in casa San Lorenzo. Alexander Díaz è l’altro compagno che sta studiando. Poi ci sono gli esempi di Gianluca Ferrari, attualmente in prestito al Godoy Cruz, e Sindy Ramírez per il maschile ed Eliana Medina della squadra femminile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy