QUESTIONE DI PRIORITA'

Argentina, il ministro del Lavoro: “Prima il Mondiale, poi penseremo all’inflazione…”

Argentina, il ministro del Lavoro: “Prima il Mondiale, poi penseremo all’inflazione…” - immagine 1
Raquel Kismer, ministro del Lavoro, dell’Impiego e della Sicurezza Sociale del Governo argentino, ha chiesto alla gente di “parcheggiare” la questione dell’inflazione per pensare solo a incoraggiare la Selección a vincere i Mondiali

Davide Capano

Il ministro del Lavoro del Governo argentino, Raquel “Kelly” Kismer de Olmos, ha considerato di lasciare in secondo piano l’abbassamento dell'inflazione per dare la priorità al raggiungimento della Coppa del Mondo. “Poi continuiamo a lavorare con l’inflazione, ma prima facciamo vincere l’Argentina”, ha detto in un’intervista a Canal 9. La 60enne Olmos si è insediata lo scorso ottobre, sostituendo Claudio Moroni.

Argentina, il ministro del Lavoro: “Prima il Mondiale, poi penseremo all’inflazione…”- immagine 2

“Credo che devi lavorare tutto il tempo per l’inflazione, ma un mese non farà una grande differenza e, d’altra parte, dal punto di vista emotivo, sappiamo cosa significa per tutti gli argentini, vogliamo che l’Argentina ne esca campione”, ha aggiunto riferendosi al Mondiale al via domenica con Qatar-Ecuador.

Le dichiarazioni del ministro hanno seminato forti polemiche nel Paese, i cui prezzi al consumo hanno registrato un aumento anno su anno dell’83% a settembre. Martedì, intanto, proprio nel giorno dell’esordio in Qatar dell’Albiceleste contro l’Arabia Saudita. l’Instituto Nacional de Estadística y Censos (Indec) rilascerà i dati sull’inflazione di ottobre, che dovrebbe essere nuovamente elevata.

Argentina, il ministro del Lavoro: “Prima il Mondiale, poi penseremo all’inflazione…”- immagine 3

A ottobre, inoltre, l’Argentina e il Fondo Monetario Internazionale hanno corretto al rialzo la proiezione dell’inflazione di quest’anno, in un range del 90-100%, e quella del 2023, del 55-65%. Intanto le più recenti previsioni private raccolte mensilmente dalla Banca Centrale indicano che l’inflazione sarà del 100% nel 2022 e del 90% nel 2023. Ma per Raquel Kismer de Olmos prima conta che la Selección vinca la terza Coppa del Mondo della sua storia.

tutte le notizie di