ASSESTAMENTO BOCA

Barros Schelotto: “Il Boca? Non mi hanno chiamato, ma ho un impegno da rispettare col Paraguay”

DOPO L'ESONERO AL BOCA
El Mellizo di La Plata allontana i rumors…

Redazione DDD

di Sergio Pace -

Il Boca Juniors è in mano al tecnico ad interim, Hugo Ibarra, dopo l’allontanamento di Sebastián Battaglia. Giorni complicati in casa Xeneize, con l’eliminazione dalla Copa Libertadores agli ottavi di finale contro il Corinthians.

Barros Schelotto: “Il Boca? Non mi hanno chiamato, ma ho un impegno da rispettare col Paraguay”- immagine 2

Intanto Guillermo Barros Schelotto ha negato ogni possibilità di tornare ad allenare il Boca. “El Mellizo” è attualmente il ct del Paraguay e ha in testa solo la Albirroja. Queste le sue parole al quotidiano paraguaiano ABC: “Dal Boca non mi hanno chiamato e io ho un impegno da mantenere in Paraguay. Ho una clausola rescissoria ma è normale, tutti ce l’hanno. Ma questa possibilità non l’ho mai messa sul tavolo. Sono concentrato al 100% sul Paraguay”. Ad ogni modo Barros Schelotto ha aggiunto: “Il popolo del Boca mi ha mostrato grande affetto. Sicuramente è un grande soddisfazione sapere che dopo tanto tempo continuino a pensare a me”. "El Mellizo" da giocatore ha vestito la maglia del Boca per dieci anni, dal 1997 al 2007. Da allenatore Barros Schelotto ha guidato gli Xeneizes dal marzo 2016 al 15 dicembre 2018, con due titoli nazionali conquistati e la finale persa in Copa Libertadores nel Superclásico contro il River Plate al Bernabeu di Madrid.

tutte le notizie di