I tifosi del Tottenham contro le partite di Premier League in pay per view: “Ripensateci!”

Il Tottenham Hotspur Supporters Trust (THST) ha reagito alla notizia che i tifosi della Premier League dovranno presto spendere per guardare la loro squadra in azione.

di Redazione DDD

È stato annunciato ieri che le partite della Premier League non selezionate per la trasmissione televisiva in diretta nel Regno Unito nel mese di ottobre saranno disponibili per i tifosi in formato pay-per-view. Le cinque partite per ogni giornata non scelte per essere trasmesse dal vivo, saranno disponibili su BT Sport Box Office o Sky Sports Box Office, al prezzo di 14,95 sterline a partita. I tifosi non hanno potuto assistere alle partite della Premier League da quando il calcio è stato interrotto il 13 marzo a causa della pandemia di coronavirus.

Fans Tottenham Hotspur

La partita casalinga degli Spurs contro il Brighton al Tottenham Hotspur Stadium di domenica 1 novembre sarà trasmessa in diretta su Sky Sports Box Office al prezzo di cui sopra. Il THST ha affermato che si sarebbe potuto raggiungere un accordo migliore e ha fatto eco all’appello della Football Supporters ‘Association per un ripensamento. Questa la dichiarazione sul sito web della THST: “Niente è mai semplice nel calcio. Dopo settimane di campagna per garantire che i tifosi potessero guardare le loro squadre mentre l’accesso agli stadi è stato negato, avremmo dovuto celebrare l’annuncio che possono finalmente farlo, e con esso una grande vittoria per il potere dei tifosi”, hanno detto. “Ma, ancora una volta, la Premier League, i club e le emittenti sono riusciti a trasformare quello che avrebbe potuto essere positivo in negativo. Perché, ancora una volta, non hanno avuto un dialogo adeguato con i tifosi. L’annuncio che le partite trasmessi in TV al di fuori del contratto esistente avranno un prezzo di 14,95 sterline per ogni gara ha provocato un enorme contraccolpo. Crediamo che un accordo migliore fosse non solo desiderabile, ma possibile e sosteniamo l’appello dell’Associazione dei tifosi di calcio per un ripensamento. Tutto questo incoraggerà le persone a riunirsi nelle famiglie e nei pub per guardare le partite insieme”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy