La parabola di Vagner Love: ormai senza capelli ma con un contratto in più, con i due volte campioni del Kazakistan

La parabola di Vagner Love: ormai senza capelli ma con un contratto in più, con i due volte campioni del Kazakistan

Il 36enne brasiliano, dopo aver rescisso col Corinthians a maggio, firma con i kazaki del Kairat

di Davide Capano, @davide_capano

L’attaccante brasiliano Vagner Love, ormai pelato, è sbarcato in Kazakistan per completare il trasferimento con i due volte campioni nazionali del Kairat, come documentato dal club sui canali social.

“Prima di tutto, ovviamente, sono contento di essere venuto. Spero che presto finiremo tutte le cose necessarie e faremo una visita medica in modo da poter iniziare ad allenarmi già”, ha detto appena atterrato, con rigorosa mascherina. “Sono anche sicuro di esser pronto nei prossimi giorni, perché sono venuto qui per giocare e farò del mio meglio per raggiungere i nostri obiettivi comuni”.

Facilmente riconoscibile sul campo per le sue treccine per gran parte della carriera, Vagner ha segnato più di 300 gol in vari campionati. Il 36enne, inoltre, ha vinto 14 trofei in due periodi al CSKA Mosca, segnando anche il terzo gol nella finale di Coppa UEFA 2005 vinta 3-1 contro lo Sporting Lisbona che ha reso la squadra moscovita il primo club russo a vincere un trofeo europeo.

Il giocatore di Rio De Janeiro, con un passato in Francia, Turchia, Cina e Brasile con Palmeiras, Flamengo e Corinthians, ha vinto due volte la Copa América con la Seleção (2004 e 2007). Adesso l’avventura col Kairat che era il principale club kazako durante il periodo sovietico e l’unico rappresentante della Repubblica sovietica del Kazakistan nella lega.

La società con sede ad Almaty conta sull’acquisto di Love per porre fine al dominio dell’Astana, vincitore del titolo da sei anni consecutivi, con il Kairat al secondo posto nelle ultime cinque stagioni. Il campionato kazako, intanto, è stato sospeso venerdì per la seconda volta dopo che il governo ha attuato un altro blocco di 14 giorni a causa di un recente aumento dei casi di Covid-19.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy