DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LA VERITÀ SULLO SCARPINO DELLA DISCORDIA…

La verità di Queiroz: “Lo scarpino di Ferguson ha colpito prima il tavolo e poi Beckham…”

Manchester United's manager Sir Alex Ferguson and assistant Carlos Queiroz as David Beckham (r) makes his way to the dug out  (Photo by Neal Simpson/EMPICS via Getty Images)

Carlos Queiroz, secondo di Ferguson al Manchester United per cinque stagioni, ha rivelato un aneddoto sull’allenatore e il divario creatosi con David Beckham dopo che Sir Alex colpì il giocatore con uno scarpino negli spogliatoi

Davide Capano

La partenza di David Beckham dal Manchester United è stata una delle rotture più iconiche nella storia del calcio inglese. Il 15 febbraio 2003, il percorso in Red Devils si concluse di fatto, dopo un alterco tra il calciatore e l’allora allenatore, Sir Alex Ferguson.

 (Photo by Phil Cole/Getty Images)

(Photo by Phil Cole/Getty Images)

Quel giorno, l’Arsenal sconfigge ed elimina i rivali dalla FA Cup in un match nel quale lo scozzese schiera i suoi migliori undici. La notizia arriva dopo il fischio finale, quando il tecnico fa irruzione negli spogliatoi e prende a calci uno scarpino, colpendo in faccia Beckham e ferendolo sopra l’occhio sinistro, che necessita così di due punti di sutura.

Questo fu un punto di svolta nel loro rapporto, che sarebbe finito nel peggiore dei modi e con Beckham al Real Madrid in estate. Carlos Queiroz, secondo di Ferguson a quel tempo, ha chiarito cosa è successo nei dettagli in un’intervista per FourFourTwo.

“È ora di dire la verità su questa storia – spiega il portoghese, oggi ct dell’Egitto –. Sir Alex aveva molta qualità nel suo piede sinistro. Ero nello spogliatoio quel giorno: mettiamo le cose a posto, non è stato un buon tiro perché lo scarpino prima ha toccato il tavolo e solo dopo è andato dritto verso Beckham. Scusa Sir Alex, ma il tuo piede sinistro non era buono come pensi”.

tutte le notizie di