DOPO 7 ANNI DI ASSENZA

Liga, l’Atletico Madrid recupera ufficialmente il suo vecchio stemma

Atletico Madrid stemma
Con l'inizio di luglio è entrato in vigore il provvedimento adottato il 30 giugno 2023. I colchoneros hanno già pubblicato diverse immagini con i significativi cambiamenti che stanno avvenendo nelle strutture del club.
Davide Capano
Davide Capano Redattore 

L'Atletico Madrid ha recuperato il suo vecchio stemma, in vigore dalla stagione 1947 fino al 2017. Ieri, lunedì 1 luglio, è entrata in vigore la misura sostenuta da un’ampia maggioranza di soci nella votazione tenutasi il 30 giugno 2023.

Atletico Madrid, torna il vecchio stemma 

—  

In quella consultazione, approvata dal Consiglio di amministrazione del club pochi giorni prima, 68.894 soci (l'88,68% dei partecipanti) hanno votato a favore del recupero del suddetto stemma. A riportarlo è es.besoccer.com.

A stagione conclusa, la società aveva deciso di rendere omaggio, il 27 maggio, alle migliaia di tifosi che hanno chiesto il ritorno del precedente stemma con un video dal titolo "Non smettere mai di credere", il motto del club, e con la collocazione di una bandiera nel Cívitas Metropolitano con l'emblema, secondo quanto riportato dal sito ufficiale dei colchoneros.

Con la versione dello stemma in vigore dal 2017 al 30 giugno 2024, l’Atletico Madrid ha vinto un campionato nel 2021, un’Europa League nel 2018, oltre alla Supercoppa Europea 2019 con la squadra maschile, e due campionati (2017-18 e 2018-19), la Supercoppa di Spagna nel 2021 e la Coppa della Regina nella stagione 2022-23 col team femminile.

Quando debutta l’Atletico Madrid nella Liga?

—  

La squadra di Simeone esordisce in campionato il 19 agosto alle 21.30 sul campo del Villarreal.

 

tutte le notizie di