Malmoe, Tomasson conquista il titolo svedese nella città di Ibra: ma festeggia a distanza causa Covid!

L’ex milanista, a letto con il Covid, conquista il titolo svedese nella città natale di Zlatan Ibrahimović con tre giornate di anticipo

di Davide Capano, @davide_capano

Il Malmö di mister Jon Dahl Tomasson è diventato domenica campione di Svezia per la ventunesima volta nella sua storia. Il team guidato dall’ex giocatore di Milan, Feyenoord, Villarreal, Stoccarda, Newcastle, Heereenveen e Køge, ha battuto 4-0 il Sirius all’Eleda Stadion, nel quartultimo turno dell’Allsvenskan. Il titolo precedente dei Di blåe risaliva al 2017. La scorsa stagione gli azzurri erano arrivati secondi, dietro al Djurgården.

Primo torneo conquistato da allenatore per Tomasson, che, come riporta la pagina Facebook Calcio Svedese – Allsvenskan ITA, però ha festeggiato da casa sua, bloccato a letto dal Covid-19. A fine partita, poi, il capitano e grande protagonista di stagione Anders Christiansen (ex Chievo) ha accusato un malessere. Test rapido, positivo al Covid-19 e festa di squadra annullata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy